Supporto dei css nelle mail. A che punto siamo?

Piccola o grande che sia, ogni attività commerciale che si approccia al web vuole come prima cosa la possibilità di spedire newsletter ai propri utenti.

Questa necessità è dettata soprattutto dai risultati positivi del web marketing che grazie ad una newsletter diventa a costo zero (mentre nel cartaceo occorre pagare la stampa e la spedizione) e diventa quindi l’opzione più appetibile per un’azienda che si sta muovendo sul web.

Purtroppo però non esiste uno standard per l’html e css nelle mail, ogni webmail come ogni client ha le sue caratteristiche e richiede un trattamento opportuno e spesso non è possibile raggiungere un risultato uguale per i diversi utenti.

In un contesto così articolato ci viene in aiuto campaignmonitor che ci offre dettagliate statistiche sulla compatibilità dei css sulle mail su browser e su client, il panorama come si può notare non è dei più rosei e si percepisce immediatamente le grandi limitazioni a cui si va incontro ma ci permette di capire fino a che punto è possibile dare uno stile alle mail aziendali.

Info su Mauro Accornero

Sviluppatore e Web Designer Freelance, lavora a Milano dove collabora con Agenzie di Comunicazione ed Aziende del settore. Docente presso la Nuova Accademia di Belle Arti a Milano dove tiene corsi in ambito web per il dipartimento di Graphic Design e Art Direction.
Questa voce è stata pubblicata in Articoli, Risorse e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>